Vai al contenuto
Home » Attivare automaticamente gps android

Attivare automaticamente gps android

Attivare automaticamente gps android

Servizi di localizzazione android

Lo capisco, tuttavia ho recentemente acquistato Tasker dal mercato e, tra le molte altre cose che si possono realizzare con esso, è possibile impostare regole per attivare automaticamente il GPS all’ingresso di applicazioni predeterminate e disabilitarlo all’uscita (vedere qui per il tutorial su come farlo, e funziona proprio!) e questa app non può essere firmata con la chiave di firma del firmware poiché funziona su molte versioni di Android e diversi dispositivi e non è nemmeno necessario essere rootati.
Vorrei fare questo nella mia app. Naturalmente, non voglio far saltare la privacy degli utenti, quindi vorrei prima chiedere all’utente se vuole attivarlo automaticamente con la tipica casella di controllo “ricorda la mia decisione” e se risponde sì, abilitarlo.

Android abilita il gps programmaticamente

Anche per vedere quali app stanno usando i servizi di localizzazione vai su Impostazioni > Posizione. Lì potrai vedere la sezione “Richieste di localizzazione recenti” sotto la quale vengono visualizzate le app che hanno richiesto informazioni sulla posizione. Una delle app elencate in questa sezione dovrebbe aver attivato automaticamente il GPS per conoscere le informazioni sulla posizione.
Ogni volta che vedi che il GPS è attivo (l’icona del GPS è mostrata nella barra di notifica, o Impostazioni > Batteria mostra che il GPS è attivo), clicca su Impostazioni > Applicazioni > In esecuzione per vedere quali app sono in esecuzione. Una di esse è il colpevole. Quindi disabilitare o disinstallare l’app in questione che pensi stia causando questo problema risolverebbe il tuo problema.
Credo che sia un’app, guarda di investire in un’app di sicurezza come lookout e ti dirà cosa sta facendo, o prendi un killer di processi come advanced task killer, e poi uccidi selettivamente le app fino a trovare quella che lo sta facendo.
Dato che il tuo dispositivo è rootato, un gestore di permessi con funzionalità di registrazione ti aiuterebbe a identificare il colpevole. XPrivacy per esempio ti dice se un’app ha usato un dato permesso, mostrandoti un’icona con un segno di avviso accanto a quello e fornendoti anche i log. Potreste anche fare in modo che vi chieda ogni volta che un’app cerca di accedere a un permesso (per app e per permesso, se volete). Impostato in questo modo per l’accesso alla posizione su ogni app che ha il permesso ACCESS_FINE_LOCATION dovrebbe sicuramente permetterti di trovare l’app malvagia.

  Impossibile attivare questo sistema come ps4 principale

Tracciamento della posizione android

Ho creato un profilo per il mio Galaxy S8 che attiva il GPS per app specifiche come Mappe ecc. Ho anche fatto un’attività di uscita che spegne il GPS, ma quando l’ho testato durante la guida, ho notato che non era una buona idea, poiché ogni volta che Mappe perde l’attenzione (a causa del passaggio brevemente a Spotify, telefono ecc), il GPS si spegne e Mappe esce dalla modalità di navigazione.Ho postato questo per chiedervi quali modi creativi usate per spegnere il GPS? Una semplice finestra di dialogo con un pulsante sì/no come compito di uscita farebbe il trucco, ma qualcosa di più conveniente sarebbe bello… Forse un conto alla rovescia di 10 minuti che si resetta quando Mappe viene aperto di nuovo in primo piano…? Btw, sicuramente è possibile attivare il GPS senza root. Parecchi thread sembrano dire che è necessario il root, ma tutto ciò che serve è AutoTools Securesettings e un po’ di magia ADB. Solo FYI nel caso qualcuno probabilmente non lo sapesse.26 commentssharesavehidereport71% UpvotedQuesto thread è archiviatoNuovi commenti non possono essere pubblicati e i voti non possono essere espressiOrdina per: migliore

  Il tuo gestore potrebbe addebitarti il costo degli sms utilizzati per attivare icloud

Attivare i servizi di localizzazione iphone

Per esempio, se uso i comandi vocali per chiedere indicazioni di navigazione e il GPS non è attivato, vorrei che abilitasse il GPS invece di indovinare dalle torri cellulari. Punti bonus se lo disattiva di nuovo quando chiudo l’app.
Date un’occhiata a Tasker. Praticamente ti permette di automatizzare e impostare regole per tutto sul tuo telefono in base ai momenti della giornata, quali app stai usando, la tua posizione… Puoi impostare un profilo per attivare o disattivare automaticamente il tuo GPS in base a quasi tutte le condizioni che puoi immaginare.
Se non vuoi pagare per Tasker o Locale, puoi usare AutomateIt, che è gratuito e ha la stessa idea, anche se offre molti meno trigger e azioni, ti permette di attivare o disattivare il GPS quando inizi o finisci un’app.
Puoi usare l’applicazione “Auto-Enable GPS for Maps”, che attiva sia il WiFi che il GPS quando avvii Maps, Navigation, Local o Latitude, e li ripristina al loro vecchio stato (ad esempio spento) quando chiudi queste app.

  Attivare office 2010 kms