Vai al contenuto
Home » Attivare rele con arduino

Attivare rele con arduino

Codice di controllo del relè multiplo arduino

I meccanismi automatici stanno diventando sempre più popolari. Si sono persino spostati all’interno delle nostre case, regolando l’altezza delle scrivanie e nascondendo un monitor di computer sotto di esso o sollevando un portaspezie da sotto il bancone della cucina. Nella maggior parte di queste operazioni, vengono applicati attuatori lineari.
In questo articolo, vedremo come usare le schede relè per controllare il movimento degli attuatori lineari. Abbiamo a disposizione schede relè a 2 canali, 4 canali e 8 canali, ognuna delle quali svolge lo stesso compito, l’unica differenza sta nel numero di canali utilizzati. Come esempio, combineremo le schede relè con il nostro LC-066 Arduino Uno per mostrare le loro capacità di controllo. I relè controllano la direzione in cui l’attuatore si muove. Funzionano usando la corrente dalla sorgente di ingresso per attivare un elettromagnete, che tira un interruttore che permette alle correnti più alte sul lato opposto del relè di fluire.
Il controllo di un attuatore lineare è esercitato da un microcontrollore che segue le istruzioni specificate nel suo codice. Così, dice al meccanismo cosa fare. Tuttavia, l’attuatore da solo non alimenta l’applicazione.

Modulo relè a 8 canali codice arduino

In un precedente tutorial, abbiamo imparato come accendere/spegnere un LED. In questo tutorial, impareremo come accendere/spegnere alcuni tipi di dispositivi che utilizzano l’alimentazione ad alta tensione (come una lampadina, un ventilatore, una serratura elettromagnetica, un attuatore lineare…).
Un relè è un interruttore elettrico programmabile, che può essere controllato da Arduino o da qualsiasi microcontrollore. Viene utilizzato per controllare programmaticamente l’accensione e lo spegnimento dei dispositivi che utilizzano l’alta tensione e/o l’alta corrente.
ATTENZIONEQuando fate progetti che sono collegati alla tensione di rete, dovete sapere cosa state facendo, altrimenti potreste prendere la scossa. Questo è un argomento serio e vogliamo che tu sia sicuro. Se NON sei sicuro al 100% di quello che stai facendo, fatti un favore e non toccare nulla. Anche se alcuni tipi di relè supportano sia dispositivi DC che AC, vi raccomandiamo vivamente di usare un dispositivo DC (≤24V) per i test.

Arduino relè 12v

In questo rapido tutorial di Arduino spiegherò come è possibile controllare un relè utilizzando la scheda Arduino, una resistenza da 1K e una da 10K, 1 transistor BC547, un relè da 6V o 12V, un diodo 1N4007 e una ventola da 12V. Quando il pulsante viene premuto, la ventola si accende e rimane in questo stato fino a quando il pulsante viene premuto di nuovo.
Quando il pulsante viene premuto, la scheda Arduino metterà il pin 2 in stato HIGH, cioè 5V sul pin 2. Questa tensione viene utilizzata per guidare il transistor che accenderà il relè e il carico (nel nostro caso la ventola) sarà alimentato dall’alimentazione principale.
Non potete usare i 5V dall’USB per alimentare il transistor e il carico perché la porta USB di solito fornisce solo 100mA, e questo non è sufficiente per accendere il relè e il carico. Questo è il motivo per cui è necessario utilizzare un alimentatore esterno (Vcc) che è tra 7 e 12 volt per alimentare la scheda Arduino e il transistor + relè. Il carico usa la sua propria alimentazione, per esempio se usi una lampadina allora potresti collegarla alla rete elettrica 110/220V o a qualsiasi altra fonte di alimentazione.

Arduino relè 5v

LED Blinking è un programma molto comune e quasi primo per ogni studente o principiante incorporato. In cui facciamo lampeggiare un LED con un certo ritardo. Così oggi siamo qui con lo stesso progetto, ma qui useremo una lampadina AC invece di LED normale e lampeggia una lampadina AC.
Ogni volta che abbiamo bisogno di collegare qualsiasi apparecchio AC nei nostri circuiti incorporati, usiamo un relè. Quindi in questo tutorial di controllo del relè di Arduino impareremo semplicemente come interfacciare un relè con Arduino. Qui non stiamo usando alcun IC Relay Driver come ULN2003 e useremo solo un transistor NPN per controllare il relè.
Il relè è un interruttore elettromagnetico, che è controllato da una piccola corrente, e utilizzato per accendere e spegnere una corrente relativamente molto più grande. Significa che applicando una piccola corrente possiamo accendere il relè che permette il flusso di una corrente molto più grande. Un relè è un buon esempio di controllo dei dispositivi AC (corrente alternata), usando una corrente DC molto più piccola.    Il relè comunemente usato è il relè SPDT (Single Pole Double Throw), che ha cinque terminali come segue: