Vai al contenuto
Home » Attività per bambini autistici ad alto funzionamento

Attività per bambini autistici ad alto funzionamento

Attività per bambini autistici ad alto funzionamento

Attività terapeutiche per l’autismo ad alto funzionamento

La scuola materna fa parte della finestra d’oro delle opportunità di lavoro con i bambini dello spettro autistico. Durante i primi anni dell’infanzia, i bambini crescono e si sviluppano a un ritmo sorprendente e questo è il momento ideale per aiutare il bambino a entrare in contatto con gli altri, a regolare i propri sensi, a migliorare la comunicazione e a mettere in pratica molte altre abilità. Che siate genitori di un bambino con autismo o insegnanti di una classe con bisogni speciali, ci sono attività che possono aiutarvi.

Potete utilizzare i programmi delle lezioni per i bambini con autismo o creare delle lezioni personalizzate che coprano una serie di concetti essenziali. Le seguenti attività sono perfette per la classe prescolare o per l’ambiente domestico.

Secondo uno studio della McMaster University, le abilità di gioco di finzione ritardate, insolite o assenti sono particolarmente comuni nei bambini con disturbo dello spettro autistico (ASD). Lavorare su queste abilità durante il gioco può ampliare la capacità del bambino di interagire con gli altri. In particolare, provate alcuni di questi giochi divertenti:

Se riuscite a scegliere una routine di gioco di finzione che corrisponda agli interessi speciali del bambino, potete aiutarlo a mantenere la sua attenzione. Si può anche premiare la partecipazione con adesivi, caramelle, piccoli giocattoli o altri premi.

Attività indoor a misura di autismo

Coinvolgere gli adolescenti autistici in varie attività è essenziale per aiutarli ad apprendere e coltivare abilità necessarie che altrimenti potrebbero essere difficili da padroneggiare. Attività che vanno dall’artigianato alla musica, dalla cura degli animali ai videogiochi possono aumentare la fiducia in se stessi, il senso di autostima e il benessere generale dell’adolescente.

  Attività matematica prima elementare

I giochi da tavolo sono molto utili per i bambini con esigenze speciali, compreso l’autismo. I giochi da tavolo possono aiutare l’adolescente autistico a sviluppare abilità spesso difficili da padroneggiare, come concentrarsi, seguire le regole e fare i turni.

Si può iniziare con un gioco semplice che richiede solo il lancio dei dadi e lo spostamento della pedina, come Ludo, Serpenti e scale o domino. Se l’adolescente ha una buona memoria visuo-spaziale, potrebbe divertirsi a giocare a scacchi e ad altri giochi di strategia più avanzati. Alcuni giochi da tavolo, come il Bingo delle abilità sociali per adolescenti, si concentrano specificamente sull’insegnamento delle abilità sociali, sul fare domande e sulla comprensione del linguaggio del corpo.

Per gli adolescenti con disturbo dello spettro autistico, la pittura può essere un ottimo mezzo di espressione. Gli studi dimostrano che impegnarsi in attività artistiche incoraggia i bambini con autismo a comunicare i loro sentimenti e le loro emozioni. Attività come la pittura e il disegno possono migliorare lo sviluppo delle abilità motorie fini e grossolane dell’adolescente autistico, oltre a costruire e rafforzare le sue capacità visuo-spaziali. Possono anche avere un impatto positivo sulla comunicazione, sull’interazione sociale e sull’autostima.

Suggerimenti per gli studenti autistici

Gli articoli di Verywell Health sono revisionati da medici e professionisti sanitari certificati. Questi revisori medici confermano che il contenuto è completo e accurato e riflette le ultime ricerche basate sull’evidenza. I contenuti vengono rivisti prima della pubblicazione e in occasione di aggiornamenti sostanziali. Per saperne di più.

  Agevolazioni per attività commerciali

Se il vostro bambino con autismo si trova all’estremità lieve o grave dello spettro autistico, molte attività ordinarie dell’infanzia possono essere impegnative. Può essere difficile gestire i problemi sensoriali, le sfide sociali e comunicative e la preferenza per la ripetizione e la routine.

Il risultato, purtroppo, è che molte famiglie evitano di provare cose nuove con i loro familiari autistici.  Ma il fatto che le persone con autismo non chiedano compagnia o non esplorino nuove possibilità da sole non è un motivo per arrendersi. Al contrario, è un’opportunità per trovare il modo migliore per raggiungere e imparare con loro e da loro.

Ci sono molti modi in cui le persone con autismo e i loro familiari possono praticare hobby e attività insieme. In alcuni casi sono necessari degli adattamenti, ma in molti casi l’autismo non è un problema o è addirittura un vantaggio.

Attività all’aperto per adolescenti autistici

Vorrei premettere a questo post una spiegazione del perché ho scelto una certa terminologia per riferirmi alle persone all’interno della comunità ASD: La comunità professionale e di ricerca preferisce generalmente utilizzare un linguaggio incentrato sulla persona – “bambino con autismo” – in quanto ritiene che si debba enfatizzare l’individuo, piuttosto che il disturbo.

D’altro canto, è stato ampiamente dedotto da sondaggi e ricerche che le persone con diagnosi di autismo e le loro famiglie preferiscono un linguaggio “incentrato sulla diagnosi”, ad esempio “mio figlio autistico”. L’idea è che in questo modo si elimina lo stigma che l’autismo sia un’afflizione negativa da cui farsi condizionare e si sceglie invece di accogliere la propria diagnosi come parte della propria identità e come qualcosa da celebrare. Alla luce di questo dibattito in corso, in questo blog userò entrambe le forme per riferirmi alle persone con ASD.

  Attività che bruciano più calorie

Il disturbo dello spettro autistico (ASD) è un disturbo dello sviluppo che influisce sul modo in cui gli individui diagnosticati si relazionano e interagiscono con chi li circonda. I “sintomi” dell’autismo sono classificati in tre categorie: compromissione delle relazioni sociali, della comunicazione sociale e del pensiero immaginativo.