Vai al contenuto
Home » Traduttore dall attivo al passivo in inglese

Traduttore dall attivo al passivo in inglese

Traduttore dall attivo al passivo in inglese

Convertitore attivo/passivo online gratuito

I verbi possono essere in più tempi: Nell’Indicativo, i verbi possono essere al Presente (er sagt alles; sie geht schnell), al Passato Narrativo (un’unica parola al passato, tipicamente più formale: er sagte alles; sie ging schnell), al Passato Conversazionale (due parole al passato, tipicamente più informale: er hat alles gesagt; sie ist schnell gegangen), al Futuro (er wird alles sagen; sie wird schnell gehen), al Passato Perfetto (per sottolineare che un’azione era avvenuta prima di un’altra azione passata: er hatte alles gesagt, bevor sie ging; sie war gegangen, bevor er etwas sagen konnte), ecc. I tempi dei verbi sono riassunti qui.

I verbi possono anche essere in due stati d’animo principali, l’indicativo (fattuale: ciò che si fa, ciò che si è fatto, ciò che si farà ecc.) e il congiuntivo (controfattuale: ciò che si farebbe, si potrebbe fare, si sarebbe fatto, si sarebbe dovuto fare ecc. Tutto questo è riassunto nella pagina sugli stati d’animo dei verbi.

Vedremo ora che esistono anche due possibili “voci”, attiva e passiva. In linea di principio, la voce passiva esiste in tutti i tempi e gli stati d’animo sopra descritti. È possibile pensare anche a una forma imperativa del passivo: Werde geliebt! – Sii amato!

Frasi passive in frasi attive

Che cos’è un traduttore da passivo ad attivo? Uno strumento online in grado di rilevare le frasi passive e di suggerire le correzioni desiderate in un testo scritto automaticamente, con l’aiuto di algoritmi linguistici e regole grammaticali predefinite e basate su software, è noto come convertitore di voce passiva. L’uso di uno strumento online gratuito di controllo della voce passiva è diventato una tendenza professionale in quasi tutti i settori della scrittura in tutti i settori industriali e commerciali. Rendere i vostri scritti più attraenti e professionali è lo scopo principale dell’utilizzo di un generatore di verbi passivi e attivi online. Questi strumenti di modifica della voce attiva offrono numerose funzionalità, come il controllo della grammatica, della punteggiatura, del plagio e del vocabolario, l’accuratezza linguistica e molto altro ancora.

Regole dell’inglese attivo-passivo

Vi è mai capitato di ricevere un compito dall’insegnante con scritto “passivo” con l’inchiostro rosso? Se è così, potreste scrivere in voce passiva senza saperlo. Continuate a leggere per trovare suggerimenti rapidi per convertire la voce attiva in passiva e altri modi per facilitare il cambio di voce.

In genere, nelle frasi attive il soggetto viene prima del verbo. Nelle frasi passive, il soggetto viene dopo il verbo. Scrivere frasi in voce passiva può oscurare il soggetto della frase e confondere il lettore. La buona notizia è che è abbastanza facile cambiare la voce passiva in voce attiva.

Come cambiare la voce da passiva ad attivaSe riuscite a trovare il soggetto e il verbo in una frase, cambiate la voce nella vostra frase. Utilizziamo il seguente esempio per capire come cambiare la voce passiva in voce attiva: “I bambini sono stati istruiti dall’insegnante”. Utilizzate questi passaggi per convertire la vostra frase da voce passiva a voce attiva.

Primo passo: trovare l’azione della fraseQuale azione sta avvenendo nella frase? Qualcuno (il soggetto) sta istruendo qualcun altro (l’oggetto). Il verbo al passato istruito fa parte della frase del verbo were instructed in questa frase.

Convertitore attivo/passivo

“A Grammar of Contemporary English” definisce la voce come “la voce è una categoria grammaticale che permette di vedere l’azione di una frase in due modi, senza cambiare i fatti riportati”. Una stessa idea può spesso essere espressa in due modi diversi, attraverso una costruzione attiva e una passiva.

La voce attiva viene utilizzata per indicare che il soggetto grammaticale del verbo sta compiendo l’azione o sta causando l’evento denotato dal verbo. Con la voce attiva, si apprende “chi” o “cosa” è responsabile dell’azione all’inizio della frase. In altre parole, il soggetto compie l’azione indicata dal verbo. Con l’aiuto della voce attiva si possono costruire frasi più potenti rispetto alla voce passiva.

Nella voce passiva la frase si concentra sull’oggetto, cioè su chi/cosa riceve l’azione, e non su chi/cosa la esegue. Nella voce passiva, l’attore del verbo (azione) viene compreso alla fine della frase o forse non viene detto. La voce passiva si usa per scrivere fatti, verità, relazioni di laboratorio o tecniche in cui l’attore non è importante o sconosciuto, ma l’azione che avviene sull’oggetto è molto importante.